Settembre 2003

Ciao, siamo Andrea e Nives, durante la prima settimana di settembre abbiamo soggiornato qualche giorno a Tremembè. Siamo stati accolti con grande cortesia, ed abbiamo potuto incontrare dei sem terrini, cosa che ci ha fatto molto piacere. Gabriella è stata una guida esperta e generosa, e il personale della cucina ha saziato con abbondanza i nostri appettiti di vegetartiani! cosa non usuale in Brasile. Ci è un po' dispiaciuto vedere la pousada semideserta ( a parte l'mst), se possiamo permetterci un consiglio, forse servirebbe meggiore "aggressività" commerciale: qualche cartello lungo la strada da Aracatì, in fondo non sono molte le pousade direttamente sulla spiaggia, qualche ombrellone sulla spiaggia, altrimenti è impossibile prendere il sole, specialemnte per gli europei l'ideale sarebbe riuscire a contattare i molti turisti che passano da Fortaleza, in qunanto molti di loro sicuramente si troveranno a disagio nel caos della città (con il mare sempre più inquinato) Nei prossimi giorni scriveremo una recensione pro Tremembè alla guida Routard, testo diffuso tra i turisti non troppo convenzionali, sperando che la pousada entri nella prossima edizione. Se possiamo aiutarvi in altro modo fatecelo sapere, nel frattempo vi ringraziamo per la magnifica esperienza che ci avete permesso di vivere e che speriamo di ripetere prestissimo a presto Andrea e Nives

Rete Tucum Logo

finestra-donazione

Proposta di soggiorno