Ho avuto la fortuna di poter andare nel nord del Brasile a cavallo tra la fine di aprile e i primi di maggio. Viaggio molto breve rispetto alle migliaia di cose da fare e da vedere in un paese come quello. Non era il mio primo viaggio, ma le altre volte ho percorso la parte sud del Brasile. Da Rio fino a Florianopolis per capirci.
Dopo diverse tappe, Jeriquaquara, Recife ,Salvador ecc, siamo arrivati in pullman a Tremembe.
La Pousada e' proprio sul mare. Accogliente, con il cortile interno e le camere spartane ma comode e silenziose. Un ampio cortile interno dove ha trascorso molto tempo a leggere e riposare in una tranquillità' assoluta che ormai e' difficile da trovare. Il paese e' altrettanto tranquillo e anche se ci si ferma per pochi giorni si ha occasione di stringere rapporti e amicizia con i calorosi brasiliani del posto. Semplici ma autentici e sinceri.
Ci sono molte escursioni che si possono fare da li. Se volete anche utilizzando, con pochi reais, i servizi di guida e accompagnamento di alcuni tassisti ( a tempo perso) che Luca e Tiziana possono procurarvi senza grandi problemi.
Luca e Tiziana sono persone veramente piacevoli. Accoglienti e "cittadini del mondo" con molte esperienze internazionali passate e molta voglia di realizzare un vero turismo responsabile.
Insomma un' esperienza interessante che, a mio avviso, ognuno che stia programmando un viaggio in quella parte del Brasile dovrebbe assolutamente fare.

Ermanno Monari - Trento

Rete Tucum Logo

finestra-donazione

Proposta di soggiorno