Ottobre 2000

Sono Massimo (ed insieme a Gigi) sono tornato da 10 giorni dal mio viaggio in Brasile che ha toccato per una settimana anche Tremembè e la vostra pousada. Penso che l'esperienza di Tremembè, e parlo di esperienza e non di semplice soggiorno, sia qualcosa che lascia un segno molto profondo nelle persone che passano qualche giorno. Per me è stato proprio così, ci sono stato solo per una settimana ma si era creato un rapporto tra noi 'ospiti' (io, Gigi, Miriam) e Cesar, Lisa, e tutte le altre persone che di tanto in tanto passavano che mi sembrava di far parte di una grande famiglia, in cui c'è sempre tempo per parlare (e non solo chiaccherare) e per SORRIDERE. Che lezione di vita è stata!!!!. come una grandissima boccata di puro ossigeno che mi ha rigenerato. E cosa dire del clima, sempre caldo ma ventilato; la spiaggia stupenda e deserta.... Non è stato così facile per me essere di fronte a tanto spazio deserto e silenzio perchè mi portava a riflettere...ma nel momento in cui ho trovato il mio equilibrio è stato davvero difficile partire e lasciare quei luoghi ma soprattutto quelle persone. Questa tappa, insieme con le altre del nostro viaggio, mi ha aiutato a scoprire un pò me stesso e meglio il Brasile, il vero Brasile, quello delle persone semplici, della sua immensa natura e della sua grandissima umanità.... Non mi sento di fare nessun commento riguardo gli aspetti pratici ed organizzativi della pousada perchè penso che le persone impiegate siano talmente valide sotto il profilo umano che alcune dimenticanze siano del tutto indifferenti. Nel caso organizziate delle riunioni e/o attività, ti sarei grato se me lo facessi sapere. Un salutone Massimo Ginammi

Rete Tucum Logo

finestra-donazione

Proposta di soggiorno