Rete Tucum

 

Abbiamo dato vita a “Rede Tucumnel Nordest del Brasile per offrire al viaggiatore la possibilità di vivere un turismo più genuino e a contatto con le realtà dei pescatori nodestini.

Associazione Tremembé, presente in questa regione da oltre 15 anni,  mette a disposizione la sua esperienza e la sua organizzazione per offrire ai viaggiatori la possibilità di avvicinarsi:

  • alle realtà socio-culturali più significative del Brasile nordestino: i Sem Terra, le lotte per i diritti alla terra, le tribù indios, i progetti sociali nelle favelas locali, le testimonianze locali della teologia della liberazione;
  • ai luoghi naturalistici più suggestivi come trekking nelle foreste di mangrovie, passeggiate sulle dune di sabbia, gite in jangada (tipica imbarcazione locale);
  • alle tradizioni gastronomiche e ai prodotti dell’artigianato locale.

 

Ti aspettiamo per guidarti alla scoperta dei suggestivi dintorni, alternando escursioni ad incontri di scambio con la popolazione locale.

Gli introiti derivanti dall’attività turistica restano in loco, creano occasioni di rendita, servono per sostenere altri progetti a beneficio della comunità locale.  

Qui sotto la carta geografica dei 600 km della costa cearense con indicate le località più significative della Rede Tucum

 

Tremembé Ponta Grossa Vila da Volta
Assentamento Coquerinho Prainha do Canto Verde Batoque
Jenipapo Kanindè MST - Fortaleza Flecheiras
Caetanos de Cima Curral Velho Tatajuba

Qua sotto un filmato di 4 minuti che descrive "Rede Tucum" in brasiliano

Qui sotto una intervista ad un gruppo di italo/brasiliani di ritorno da "Rede Tucum"

Rede Tucum con gli occhi di quattro giovani trentini

Rete Tucum Logo

finestra-donazione

Proposta di soggiorno